Chatbot – Messaggi automatici

Come funzionano i messaggi automatici?

Grazie ai messaggi automatici puoi parlare con ogni visitatore del tuo sito web come se fossi lì accanto a loro.

Un messaggio automatico viene inviato ai visitatori del tuo sito web quando vengono soddisfatte condizioni specifiche. Ad esempio, puoi inviare un messaggio automatico a un visitatore che visualizza un articolo specifico nel tuo e-shop per più di tre minuti. Il messaggio potrebbe suonare per esempio “Salve, vedo che hai dato un’occhiata alla nostra nuova fotocamera Canon. Posso aiutarti con qualsiasi domanda?” Al visitatore, sembra che un agente dal vivo gli stia inviando un messaggio.

smartsupp-chatbot-automatic-messages-en-01

Messaggi automatici preimpostati

In Smartsupp, ci sono tre messaggi automatici preimpostati che coprono la maggior parte delle situazioni più comuni. Questi messaggi preimpostati funzionano per scenari specifici e hanno condizioni che funzionano meglio per queste situazioni date, quindi non è necessario modificarli.

smartsupp-chatbot-automatic-messages-en-02

Messaggio di benvenuto – prima visita

  • Messaggio: “Ciao, abbiamo notato che sei qui per la prima volta. In caso di domande, non esitare a contattarci.”
  • Situazione: Inviato dopo 60 secondi della prima visita al tuo sito web

Messaggio di benvenuto – seconda visita

  • Messaggio: “Ciao, siamo contenti che tu sia tornato! Se hai qualche domanda, saremo felici di aiutarti.”
  • Situazione: Inviato dopo 70 secondi della seconda e terza visita al tuo sito web

Messaggio “Siamo impegnati”

  • Messaggio: “Al momento siamo impegnati. Ci scusiamo. Lasciaci la tua email e ti contatteremo il prima possibile.”
  • Situazione: Inviato nel caso in cui un visitatore invia un messaggio ma nessun agente risponde entro 45 secondi

Aggiungere un nuovo bot

Puoi aggiungere un bot personalizzato accedendo al Garage Chatbot → Nuovo bot (1). Puoi scegliere uno dei messaggi predefiniti o creare il tuo bot personalizzato.

smartsupp-chatbot-automatic-messages-en-03

Suggerimenti per coinvolgere i tuoi visitatori

Aiuto con il completamento dell’ordine

  • Situazione: Invia un messaggio automatico a un cliente che sta controllando il carrello degli acquisti da un po’ di tempo. Potrebbero avere problemi a completare l’ordine.
  • Esempio di messaggio: “Hai bisogno di aiuto per completare il tuo ordine? Non esitare a chiedere.”
  • Condizioni necessarie:
    URL della pagina web contains: per esempio “passo2”

Offerta speciale per prodotti selezionati

  • Situazione: Messaggio ai visitatori con un’offerta speciale per prodotti selezionati.
  • Esempio di messaggio: “Per ogni bicicletta superiore a 10.000 CZK, riceverai una bottiglia d’acqua originale del valore di 250 CZK gratuitamente. Posso aiutarti a scegliere?”
  • Condizioni necessarie:
    URL della pagina web contains: per esempio “www.eshop.shop/bicycles”

Aiuto con la selezione delle merci

  • Situazione: Messaggio inviato a un visitatore per offrire aiuto con la selezione delle merci.
  • Esempio di messaggio: “Hai bisogno di un consiglio su quale prodotto scegliere? Dimmi quali sono le tue esigenze, sarò felice di consigliarti.”
  • Condizioni necessarie:
    URL della pagina web contains: per esempio “comparare”

Sconto sul prossimo acquisto

  • Situazione: Messaggio inviato a un visitatore con un buono sconto dopo aver completato un ordine.
  • Esempio di messaggio: “Grazie! La prossima volta che ci visiti, approfitta di uno sconto di 100 CZK per il tuo prossimo acquisto. Aggiungi il codice coupon “scontofedeltà100″ nel tuo ordine.”
  • Condizioni necessarie:
    URL della pagina web contains: per esempio “successo”

Impostazioni avanzate

Nelle impostazioni avanzate, è possibile scegliere la condizione in cui viene inviato il messaggio (Avvia messaggio) e il modo di valutare le condizioni (Invia messaggio al visitatore se). Puoi anche scegliere più condizioni dall’elenco.

smartsupp-chatbot-automatic-messages-en-04

Condizione Possibili operatori Descrizione
Avvia messaggio Quando viene caricata la chat box Quando Smartsupp viene rilevato sul sito Web, viene inviato un messaggio automatico.
Quando un visitatore invia un messaggio Il messaggio viene attivato quando il tuo visitatore invia un messaggio.
Quando un visitatore apre la chat box I messaggi vengono attivati quando il visitatore apre la chat box.
Invia messaggio al visitatore se Tutte le condizioni sono soddisfatte Tutte le condizioni devono essere soddisfatte per attivare il messaggio (ad esempio, A e B e C).
Qualsiasi condizione è soddisfatta Deve essere soddisfatta almeno una condizione (ad esempio, A o B o C).

 

Elenco delle condizioni avanzate

Oltre alle condizioni semplici, sono disponibili condizioni e operatori avanzati.

Condizione Possibili operatori Esempio di valore Descrizione
URL della pagina web = equals

!= doesn’t equal

? contains

!? doesn’t contain

$ matches regular expression

www.myeshop.cz/cameras L’indirizzo del sito web visitato dal visitatore. La condizione è soddisfatta se l’URL contiene il testo inserito, che può essere ovunque nell’URL.
Titolo della pagina web = equals

!= doesn’t equal

? contains

!? doesn’t contain

$ matches regular expression

Canon cameras | My e-shop Il titolo della pagina web che il visitatore sta attualmente navigando.

Viene mostrato nella scheda del browser. Il valore deve essere esattamente lo stesso del titolo.

Referer (source) = equals

!= doesn’t equal

? contains

!? doesn’t contain

$ matches regular expression

google.com Il sito Web da cui il visitatore è giunto al tuo sito Web (ad es. un motore di ricerca, un blog, un articolo o una campagna di marketing).
Per tua informazione, il referrer potrebbe non essere sempre disponibile (ad esempio, se il visitatore digita l’URL direttamente nel proprio browser). Inoltre, alcuni siti web non inviano informazioni sui referrer.
Numero di visite = equals
!= doesn’t equal
< is fewer than
> is more than
<= is fewer than or equals
>= is more than or equals
2 Quante volte un visitatore è stato sul tuo sito web. Queste informazioni sono memorizzate nei loro cookie. Consigliamo di testare i messaggi automatici in una finestra di navigazione in incognito.
Numero di chat = equals
!= doesn’t equal
< is fewer than
> is more than
<= is fewer than or equals
>= is more than or equals
1 Il numero di chat con il visitatore.
Il visitatore ha inviato un messaggio is true

is false

Viene attivato quando il visitatore invia un messaggio (è vero) o no (è falso).
Il visitatore è/è stato servito is true

is false

Un visitatore viene servito quando un operatore gli invia un messaggio. È vero significa che è successo, mentre è falso significa che non è successo.
Indirizzo IP = equals

!= doesn’t equal

? contains

!? doesn’t contain

$ matches regular expression

88.90.91.92 L’indirizzo IP del visitatore.
Città = equals

!= doesn’t equal

? contains

!? doesn’t contain

$ matches regular expression

Brno La città del visitatore. Si basa sui dati di geolocalizzazione di Maxmind. Le posizioni di alcuni visitatori potrebbero essere imprecise e le piccole città in particolare potrebbero essere visualizzate come città più grandi nelle loro vicinanze. Informazioni imprecise possono anche essere mostrate ai visitatori che utilizzano dati mobili.
Prefisso internazionale = equals

!= doesn’t equal

? contains

!? doesn’t contain

$ matches regular expression

 DE, IT, ES Il codice del paese del visitatore nel formato ISO 3166-1 alpha-2. L’elenco di tutti i paesi e dei relativi codici può essere trovato qui:

https://en.wikipedia.org/wiki/ISO_3166-1_alpha-2#Officially_assigned_code_elements

Gruppo = equals
!= doesn’t equal
Il gruppo dei visitatori. (Solo i pacchetti Pro possono utilizzare i gruppi.)
Ora del giorno = equals
!= doesn’t equal
< is earlier than
> is later than
<= is earlier than or equals
>= is later than or equals
0-23 L’ora in cui viene attivato il messaggio automatico.
Giorno della settimana = equals
!= doesn’t equal
< is earlier than
> is later than
<= is earlier than or equals
>= is later than or equals
Lunedì – Domenica Il giorno della settimana in cui viene attivato il messaggio automatico.
Mese = equals
!= doesn’t equal
< is earlier than
> is later than
<= is earlier than or equals
>= is later than or equals
Gennaio – Dicembre Il mese in cui viene attivato il messaggio automatico.
Browser = equals

!= doesn’t equal

? contains

!? doesn’t contain

$ matches regular expression

Chrome Il browser del visitatore. Il valore è lo stesso che si trova nel pannello delle informazioni dell’utente nei dettagli della chat del visitatore.
Sistema operativo = equals

!= doesn’t equal

? contains

!? doesn’t contain

$ matches regular expression

 Windows, OS X, Android Il sistema operativo del visitatore. Il valore è lo stesso che si trova nel pannello delle informazioni dell’utente nei dettagli della chat del visitatore.
Piattaforma = equals

!= doesn’t equal

? contains

!? doesn’t contain

$ matches regular expression

 Windows, Apple Mac La piattaforma del visitatore
Il visitatore ha ricevuto un messaggio automatico is true

is false

Determina se un visitatore ha ricevuto o non ha ricevuto un messaggio automatico.
Chatbox status online

offline

Determina se la chat è in modalità online o offline.

 


Qualsiasi domanda? Contattaci al support@smartsupp.com