Connessione con Google Analytics

Questa funzione è disponibile solamente nei pacchetti STANDARD e PRO.
Nella nuova versione di Smartsupp (giugno 2020) troverai eventi aggiornati e migliorati, che vengono inviati a Google Analytics.

ATTENZIONE: Gli eventi vengono inviati solo in inglese. Se lavori con eventi nei tuoi rapporti o, ad esempio, li invii come target a Google Ads, devi aggiornarli su questi sistemi.

Attualmente, gli eventi Smartsupp non vengono inviati in Google Analytics 4. Stiamo lavorando su un miglioramento.

Passo 1 Misura l’impatto

Puoi misurare l’impatto che Smartsupp ha sul tuo tasso di conversione e sul comportamento dei visitatori in Google Analytics. Puoi impostare se desideri inviare i dati al tuo Google Analytics o meno nel tuo account Smartsupp. Apri la sezione Impostazioni > Impostazioni accountGoogle Analytics.

Passo 2 Eventi

Smartsupp invia i dati a Google Analytics in forma di eventi. In totale inviamo 6 eventi che ti aiutano a monitorare il comportamento degli utenti che chattano. Puoi vedere tutti gli eventi che Smartsupp invia a Google Analytics nella sezione Eventi (a differenza della foto vedrai gli eventi in italiano).

google-analytics-events_en

Eventi (descrizione)

Nota: puoi anche utilizzare la nostra API per alcuni eventi!

Trigger inviato
Evento viene inviato ogni volta che visitatore riceve un messaggio automatico (trigger). Non prendiamo in considerazione se il visitatore risponde o no. Il numero mostra quante persone hanno ricevuto un messaggio automatico. Se vuoi sapere quante persone hanno risposto al messaggio automatico (trigger) guarda l’evento “Visitatore risponde al trigger”.
Agente invia un messaggio
Evento occorre ogni volta che agente invia un messaggio. È possibile tracciare l’attività di agenti. Agente può cominciare le chat con i visitatori proattivamente ma l’utente non deve rispondere.
Visitatore invia un messaggio
Evento occore ogni volta che visitatore invia un messaggio tramite la chat durante conversazione.  Ogni mesaggio inviato viene conteggiato. Più messaggi possono essere inviati in una conversazione.
Visitatore risponde al trigger
Evento occorre ogni volta che visitatore riceve un messaggio automatico e risponde. Così puoi tracciare messaggi automatici che risultano interessanti per i tuoi visitatori. Puoi testare a quali messaggi rispondono il più. Grazie al valore precedente verrai a sapere quante volte è stato inviato il trigger e quanti visitatori ci hanno risposto. Più visitatori rispondono al trigger meglio è di un altro. Così puoi misurare la conversione del tuo sito.
Conversazione
Questo evento occore solamente durante una conversazione. Solo quando sia agente sia visitatore scrivono un messaggio. Così puoi misurare quante conversazioni sono avvenute.
Chiudere la chat
Questa metrica è obsoleta e abbiamo intenzione di smettere di utilizzarla. Non ci presta attenzione, per favore.
Passo 3 Creare un nuovo segmento

Adesso devi creare un nuovo segmento per filtrare dati dei visitatori che chattano. Puoi creare un segmento per ogni tipo di evento Smartsupp. La metrica più utile è “Conversazione”.

google-analytics-segment-setup_en

Passo 4 Comparare comportamento

Quando hai creato un segmento puoi vedere e comparare comportamento dei visitatori in chat con tutti i visitatori. Nell’esempio puoi vedere 71 visitatori in chat e 3796 visitatori in totale. Con questi dati puoi calcolare che 1.9 % di visitatori sono coinvolti in conversazione con te e hanno bisogno di più informazioni.

google-analytics-data-user-behavior_en

Passo 5 Conversioni

La cosa più importante che puoi misurare è l’impatto di chat Smartsupp sulle conversioni (obiettivi). Puoi vedere il tasso di conversione dei visitatori che chattano e il tasso di conversione complessivo.

google-analytics-data-conversions_en

Perfetto! Tutto è attivo.

Hai qualche domanda, suggerimento o evento additivo per misurare oppure vorresti condividere i dati da Google Analytics? Facci sapere!